Festival di Mantova, 6 settembre

15.15 • cortile dell’archivio di stato • € 4,50
Stephen Greenblatt con Nicola Gardini
IL LIBRO RITROVATO
La grande stagione dell’Umanesimo italiano si apre con le avventurose ricerche
dei manoscritti dei classici dell’antichità. Un nucleo di fi lologi entusiasti parte per
i monasteri di tutta Europa nella speranza di ritrovare opere considerate ormai irrimediabilmente
scomparse. Stephen Greenblatt, uno dei più importanti studiosi del
Rinascimento nonché vincitore del Premio Pulitzer 2012 per la saggistica, racconta
forse la più celebre di quelle storie: quella del ritrovamento del De Rerum Natura
da parte dell’umanista Poggio Bracciolini. Insieme a Nicola Gardini (Rinascimento),
l’autore di Il manoscritto mette in luce le infl uenze che la lettura del ritrovato poema
di Lucrezio ebbe non solo sugli intellettuali dell’epoca di Poggio, ma sul pensiero
occidentale nei secoli successivi”

Quando finì la civiltà classica il monachesimo passò un migliaio di anni a conservarne la memoria;  speriamo che, quando finirà la nostra, qualcuno faccia altrettanto.